ULTIMI TEMPI


 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» se donerai un sorriso
Sab Ott 19, 2013 6:09 pm Da filippo

» una stella ti fa ricordare
Ven Ott 11, 2013 10:02 pm Da filippo

» dona l'amore
Ven Ott 11, 2013 9:12 pm Da filippo

» un ricordo
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» il cielo e il sole e il mare
Gio Ott 10, 2013 9:14 pm Da filippo

» LADRO DEL TEMPO
Gio Ott 10, 2013 7:00 pm Da filippo

» TORNADO MOSTRO IN USA
Sab Ott 05, 2013 5:38 pm Da filippo

» GUARDAVO LA BELLEZZA
Ven Ott 04, 2013 9:35 pm Da filippo

» INGHILTERRA, USA, AUSTRALIA, CANADA SONO PEGGIO DI SODOMA
Mer Ott 02, 2013 7:36 pm Da filippo

» QUANDO IL TUO CUORE
Mar Ott 01, 2013 3:10 pm Da filippo


contatori internet

http://www.finedeitempi.altervista.org/

 

http://www.peterjamesx.com/

Chi è online?
In totale ci sono 2 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 2 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 98 il Mer Nov 26, 2014 10:00 pm

Condividi | 
 

 Il PRESIDENTE, IL PAPA, E IL PASTORE LA CONNESSIONE CATTOLICA DELLUCCISIONE DI LINCOln

Andare in basso 
AutoreMessaggio
filippo

avatar

Data d'iscrizione : 27.01.10
Età : 38

MessaggioTitolo: Il PRESIDENTE, IL PAPA, E IL PASTORE LA CONNESSIONE CATTOLICA DELLUCCISIONE DI LINCOln    Sab Giu 04, 2011 12:45 pm








"Dopo venti anni di più difficile e costante ricerca, vengo senza paura oggi di fronte al popolo americano, per dire e dimostrare che il presidente, Abraham Lincoln, fu assassinato dai preti e dai gesuiti di Roma".
- Chiniquy Charles, cinquant'anni nella Chiesa di Roma

P astor Charles Chiniquy (sopra a destra), nato nel 1809, era un noto francese canadese ex-prete che ha lasciato la confessione romana, dopo una lunga lotta con il vescovo di Chicago in materia di proprietà (tra le altre questioni).
Il suo libro più importante, a cinquant'anni nella Chiesa di Roma è potente, autobiografia parte, diatriba parte, e un atto d'accusa feroce della Chiesa Cattolica Romana. Il quadro cupo dipinge di vescovi e sacerdoti avidi lascivo suona così familiare, che non dimostri che per certi aspetti almeno la Chiesa è veramente immutabile attraverso i secoli.
Charles Chiniquy era un prete famoso e rispettato conosciuto come "apostolo della temperanza in Canada" per il suo lavoro di promozione della sobrietà. Quindi lo shock della sua partenza è stata molto maggiore. Nessuna macchia di scandalo si aggrappò a lui, nonostante gli sforzi della gerarchia cattolica, per screditarlo dopo aver lasciato la Chiesa romana. Nel suo libro, egli afferma di essere stato aggredito fisicamente più volte, anche la lapidazione in alcune occasioni, da folle papista per aver parlato. Lui poi è diventato un vescovo cattolico indipendente e uno dei fondatori del movimento venerato Community Church. Un altro libro che ha scritto, il prete, la donna, e il confessionale, è stata una delle prime rivelazioni in tempi moderni del problema della


sollecitazione sessuale in confessionale .


Chiniquy può avere avuto un'ascia da macinare, ma non era un pazzo furioso. Dopo tutto, era un amico personale di Honest Abe e gli doveva la sua libertà, se non la sua vita. Ha anche fatto visita più volte alla Casa Bianca.
Il futuro presidente lo aveva salvato dal carcere e probabile morte durante le sue battaglie legali con i seguaci del vescovo di Chicago alla fine degli anni 1850, e Chiniquy disse Lincoln, ha detto al momento che da solo bastava a fare di lui un uomo segnato. Le prove raccolte Chiniquy per il suo libro è stato fortemente indiziario ma intrigante, comunque.
I cospiratori e la Chiesa
In primo luogo, Booth e gli altri congiurati, Chiniquy sosteneva, erano devoti o almeno armadio cattolici. Sacerdoti frequentato pensione della signora Surratt, che servì come rendezvous i congiurati '. In effetti, diversi sacerdoti effettivamente vissuto.
Suo figlio, John Surrat, sfuggito al cappio (a differenza di sua madre devota), con la fuga in Canada dove i sacerdoti lo ospitava. Quando è stato finalmente scoperto e tornò a giudizio nel 1867, che ci crediate o no, era in servizio in guardia il Papa in Vaticano.
Chiniquy ha affermato che la Chiesa romana, a causa dei suoi principi autocratici, favorito la Sud, e in ogni caso voluto la guerra civile, per indebolire l'America e il suo sostegno della libertà in generale. Egli ha affermato che Lincoln era ben consapevole di questo, e che la gerarchia aveva fomentato congiure contro di lui, ma non lo rendeva di pubblico dominio, perché non "diventi una guerra di sterminio da entrambe le parti." Le false voci che Lincoln era nato cattolico , Chiniquy detto, sono state diffuse dai gesuiti per far sembrare che Lincoln era un apostata e rinnegato, e quindi meritevole del destino finale la Chiesa salvata per gli eretici - la morte.
Chiniquy ha affermato che il Sud non avrebbe mai osato attaccare il Nord senza garanzie di assistenza segreta dalla Chiesa. Ha fatto fare alcune affermazioni estreme, come ad esempio che è stato scelto Beauregard a sparare il colpo di apertura al Ft. Sumter perché era cattolico, che il vescovo di New York è stato responsabile per le rivolte anti-progetto e il fallimento di Meade, un cattolico, per perseguire Lee dopo Gettysburg era dovuta all'intercessione diretta di un gesuita.
Ancora più intrigante è il fatto, attestato da dichiarazioni giurate, che i sacerdoti del monastero nei pressi della città di San Giuseppe in Minnesota, ben oltre la portata di treno e il telegrafo, si parlava l'uccisione di entrambi Lincoln e Seward circa quattro ore prima gli attacchi si è verificato. Chiniquy ha sostenuto che il clero in Minnesota sono stati "amici intimi" di quelle in agguato a nido signora Surratt di spie, anche se ha prodotto alcuna prova di questo.
Tuttavia, nel 1864 Papa Pio IX scrisse una lettera di Jefferson Davis, che è stato reso pubblico, rivolgendosi a lui come il presidente della Confederazione - di fatto diventare l'unica potenza straniera a riconoscere il sud. Chiniquy sostenuto che Lincoln ha detto che questa era "una freccia avvelenata lanciata dal papa a lei personalmente e sarà più che un miracolo se non è il vostro mandato irrevocabile della morte".
Perché il Papa favore del Sud? Il papato era stato umiliato, se non umiliato, da Napoleone e gli eccessi della Rivoluzione francese. Pio, anche se egli salì al trono come un liberale, divenne un reazionario amaro. Più di una volta, l'esercito francese aveva per salvarlo dai ribelli italiani che cercano di reuinte la penisola.
Durante il suo regno lunghissimo, lo Stato Pontificio sono stati persi per sempre e il papa è diventato un prigioniero del Vaticano. Ma dopo aver perso la sua presa sulla situazione, Pio agito senza pietà per assicurarsi che aveva il controllo totale della Chiesa, convocando il Concilio Vaticano I e ramrodding attraverso la dottrina della "infallibilità papale." Questo nuovo dogma, come quello dell'Immacolata Concezione di Maria, che ha anche promulgato, disgustato molti, compresi alcuni vescovi che hanno lasciato per formare i "vecchi cattolici".
In modo analogo, Pio anche promulgato il famigerato

Sillabo

, che condannava società segrete come la massoneria, insieme a nozioni come radicali come la separazione tra Chiesa e Stato, la libertà di religione e di scuole pubbliche. Dopo piange lo stato della Chiesa in Europa, ha scritto, "Non sono cose che nessuna circostanza migliore o più calmi in America, dove alcune regioni sono così ostili ai cattolici che i loro governi sembrano negare con le loro azioni la fede cattolica che dichiarano di professare. "
Pio, nonostante le sue origini liberali, divenne un vero autocrate. Forse questo è stato sufficiente a fargli temere la democrazia e l'egualitarismo dell'esperimento americano. C'era anche la pratica pericolosa, in particolare negli Stati Uniti, delle congregazioni stesse che possiedono la proprietà ed i beni della Chiesa. Questo è stato visto come un attacco contro l'autorità dei vescovi e, per estensione, il papato, e avrebbe finito per essere definito come eretica. Così Pio aveva motivo di temere la crescente potenza degli Stati Uniti. Il suo sostegno della Confederazione non sarebbe tanto per la sua vittoria come di sconfitta dell'Unione.
Il Giorno dell'Espiazione
L'unico fatto che può essere più significativa è quella che tutti i teorici compresi Chiniquy sembrano aver ignorato completamente: 14 aprile 1865 non era uno qualsiasi Venerdì, ma il Venerdì Santo. Forse questa svista è stato perché la vita del presidente indugiò fino a Sabato. Per molti storici, che vedono l'assassinio in gran parte come un crimine di opportunità innescata dalla caduta della Confederazione, questo non significa nulla, ma anche se fosse, sarebbe Booth e il suo plotter colleghi hanno visto in quel modo? Non sarebbe quanto mai provvidenziale e preordinato che il "tiranno sanguinario" essere ucciso il giorno stesso Cristo fu crocifisso? Non sarebbe dato un ulteriore impulso anche fanatico?
E come, del resto, ha fatto il fatto che Lincoln è stato girato il Venerdì Santo contribuire al suo seguito essere divinizzato come il "salvatore" del paese?
Come con altri che l'assassinio di quasi un secolo più tardi di un presidente "martire" cattolico da un "pistolero solitario", la verità non si saprà mai. Ma considerando le teorie della cospirazione altrettanto dubbia nei confronti di Kennedy, che sembrano meno implausibile col passare del tempo, potrebbe non essere così facile per chiudere la connessione cattolica per l'omicidio di Lincoln come una volta.


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Il PRESIDENTE, IL PAPA, E IL PASTORE LA CONNESSIONE CATTOLICA DELLUCCISIONE DI LINCOln
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Papa: cornuto per il Times
» Cane Pastore Scozzese a pelo lungo
» Cuscinone per il Lupino
» Reportage dal Campionato del Mondo classe "C"a Dortmund
» Animaletti realistici

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
ULTIMI TEMPI :: CHARLES CHINIQUY-
Andare verso: